Il Plurale in italiano

Aggiornamento: 3 gen 2021

Fare il plurale in italiano non è complicato basta seguire alcune regole semplici


In genere, tutte le parole italiane finiscono con una vocale quindi il loro plurale è fatto anche con una vocale.



Le parole che al singolare finiscono in -O fanno il plurale in -I


Esempi:


ragazzo - ragazzi

bambino - bambini

libro - libri

portafoglio - portafogli

quadro - quadri

armadio - armadi



Le parole che al singolare finiscono in -A fanno il plurale in -E


Esempi:


ragazza - ragazze

bambina - bambine

penna - penne

sedia - sedie

bottiglia - bottiglie

chitarra - chitarre



Le parole che al singolare finiscono in -E fanno il plurale in -I


Esempi:


ponte - ponti

chiave - chiavi

studente - studenti

classe - classi

cellulare - cellulari

ascensore - ascensori


Le parole accentate nell'ultima sillaba sono invariabili al plurale


caffè - caffè

città - città

università - università


Le parole abbreviate sono invariabili al plurale


foto - foto (abbreviazione di fotografia)

cinema - cinema (abbreviazione di cinematografo)


Le parole che finiscono in una conosonante o che sono straniere sono invariabili al plurale


sport - sport

bar - bar

computer - computer

strudel - strudel


19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti